Incontri


Fattoria didattica della Provincia di Parma

“La Fattoria nel suo esistere, è grande metafora di apprendimento, di quella dialettica tra insegnare e apprendere, che caratterizza la comunicazione educativa…” (Prof. Mario Benozzo). Accreditata alla rete provinciale, facente parte dell’Associazione Fattorie Didattiche della Provincia di Parma,

ha l’obiettivo di promuovere e qualificare il rapporto tra città e campagna. Per ogni attività è prevista, oltre al momento descrittivo e di contatto con la natura, un’ attività manuale in relazione diretta con il tema della giornata.

 

PROGRAMMA PER UN ANNO

 

Percorso autunnale

– Il mais: storia, leggenda, lavoriamo con le pannocchie…

– L’uva: un po’ di storia e poi al lavoro, la vendemmia, la pigiatura e… non solo vino

 

Percorso primaverile

Tra orto, frutteto e pollaio:
Seminiamo nell’orto le verdure per tutta l’estate e… salviamo il nostro lavoro preparando gli SPAVENTAPASSERI, ”guardiani dell’orto”

Le Api queste misteriose, impariamo a non temerle conoscendole.

– Nelle visite di un’intera giornata, ci sarà anche il momento per giocare insieme, fare delle gare con il gioco dei cerchi e per i più grandicelli, che già sanno leggere e scrivere, il gioco dei SENSI, che gioco non è…, e la costruzione di piccoli Spaventapasseri.

– Potremo anche usare la cucina come buona palestra per allenare mani e occhi a lavorare insieme e fare una ricca gamma di esperienze tattili.
Il tutto in un clima sereno, affettuoso, colorato e profumato, che risveglia curiosità e predispone alla concentrazione.

 

Incontri in cucina

Gli ‘Incontri di Cucina’ vengono organizzati nel periodo autunnale e all’ inizio della primavera, per gruppi di circa 8 bambini*; vengono cucinati piatti della tradizione familiare, quindi ricette di una cucina di ”casa”, proprio quella che maggiormente rischia di scomparire.
Alla fine tutto viene assaggiato e confrontato!

*compatibilmente con le regolamentazioni stabilite in ottemperanza all’emergenza sanitaria da covid-19, il numero dei partecipanti potrebbe cambiare.

Le visite si possono articolare sia per mezza giornata, che per la giornata intera, ed è prevista la possibilità di consumare il pranzo al sacco, in ambiente coperto e attrezzato (Antiche Scuderie)

Nella prenotazione si darà la preferenza alle Scuole Materne e a quelle Elementari

Referente: Guglielmina Masini Reverberi
Socio Fondatore dell’ Ass. Fattorie Didattiche della Provincia di Parma di cui fa parte.

 

Le fattorie didattiche dell’Emilia Romagna